Sconsiglio vivamente
e non lo rileggerei

Il pesce elettrico

scritto da Fovanna Enrico
  • Pubblicato nel 1996
  • Edito da Baldini & Castoldi
  • 274 pagine
  • Letto in Italiano
  • Finito di leggere il 10 settembre 2005

Il libro narra il viaggio di tre giornalisti in Turchia per incontrare un loro amico, imprigionato in un manicomio dalle autorità in quanto amico dei curdi, che sta per essere rilasciato.
Non si capisce se sia una storia intimistica (una ricerca di se stessi), un’ambientazione della Turchia o una storia poliziesca.
Di fatto è un libro noioso, povero nelle descrizioni e modesto nei dialoghi.
Non sono riuscito a finirlo.

Altre recensioni che potrebbero interessarti

I Malavoglia

Verga Giovanni

L’uomo sentimentale

Marias Javier

In viaggio con Erodoto

Kapuscinski Ryszard

Terroriste

Updike John