Sconsiglio vivamente
e non lo rileggerei

Triste, solitario y final

scritto da Soriano Osvaldo
  • Pubblicato nel 1973
  • Edito da Gruppo Editoriale L'Espresso
  • 188 pagine
  • Letto in Italiano
  • Finito di leggere il 24 dicembre 2008

Il romanzo descrive la ricerca di Marlowe e di Soriano sulle vicende di Stan Laurel e Oliver Hardy.
Lo stile vorrebbe riprendere quello di Chandler e la narrazione è scandita da frequenti scontri, nei quali i due protagonisti hanno sempre la peggio.
L’idea di società che emerge è quella nella quale i rapporti interpersonali sono risolti sempre dalla violenza, il più delle volte da parte della stessa polizia.
Ne deriva un cupo pessimismo sulle possibilità di una convivenza civile.

Altre recensioni che potrebbero interessarti

Io sono un gatto

Soseki Natsume

L'eredità Ferramonti

Chelli Gaetano Carlo

Divieto di soggiorno

Jebreal Rula

Canada

Ford Richard